Arts Studio

Arts Studio

L’avventura della scuola Arts Studio inizia ufficialmente il 28 ottobre 1995, grazie all’esperienza e alla passione della sua direttrice Rita Pavanello che dopo 13 anni di carriera come ballerina professionista e insegnante di danza a Milano e a Verona, decide di tornare nella sua città natale ed aprire la sua scuola.

Attilio Barbieri ne è stato non solo il primo finanziatore, ma soprattutto colui che ha materialmente trovato la splendida sede che ancora oggi Arts Studio occupa ed è diventato, negli anni a venire, il “cuore organizzativo” della scuola, il referente di ogni allievo, genitore e maestro.

L’intento della scuola è sempre stato quello di creare un forte team di insegnanti qualificati in varie discipline, per dar modo agli allievi di confrontarsi e di spaziare nello studio di più generi dell’arte dello SPETTACOLO, quindi non solo danza ma teatro, canto, recitazione. Ecco il perché del nome ARTS al plurale.

Nelle sue sale hanno studiato numerosi allievi, alcuni diventati ballerini professionisti come Olivia Lucchini, Natascia Guerra, Roberto Saraceno, Susanna Scoponi, altri rinomati maestri come Nando De Bortoli, Greta Bragantini, Alberto Munarin e la stessa Lucchini, altri rimasti…allievi! Questo è lo spirito dell’Arts Studio, dare a ciascuno il livello di professionalità desiderato senza trascurare il lato divertente.

Arts Studio Company

La compagnia ARTS STUDIO COMPANY nasce in seno al centro di danza omonimo della città di Verona nel 1996, sotto la guida dell’insegnante e coreografa Rita Pavanello.

Partita da un nucleo iniziale di otto elementi con i quali vengono creati i primi spettacoli (“Domenico Modugno, è nata una stella”) la compagnia si allarga fino ad un organico di 15 elementi nel 2001, anno in cui debutta il primo spettacolo interamente hip hop “Carmen” che vede protagonista la futura maestra Olivia Lucchini.

L’A.S.C si è esibita in numerose manifestazioni, Festival del Fitness di Rimini nel ’97 e’98, Sport Show di Verona, Festa dello Sport in piazza Brà, calcando anche prestigiosi palcoscenici quali l’Arena di Verona in occasione del lancio di Match Music nel 1997, l’Estravagario Teatro tenda in occasione del concerto del cantante Coolio sempre nel ’97, e il Teatro Romano di Verona.

Inizialmente nata come compagnia di jazz e hip hop, la compagnia è molto cambiata nel corso degli anni esplorando nuovi linguaggi espressivi ed evolvendosi anche dal punto di vista della gestualità nella direzione del teatro danza.
Con la produzione “Nessun uomo è un’isola”, si propone di entrare a far parte del teatro di ricerca e di lanciare e lasciare un messaggio sociale a quanti ne vedano il lavoro.

Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, array must have exactly two members in /web/htdocs/www.artsstudio.it/home/artsstudio/wp-includes/class-wp-hook.php on line 286

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi